Due diorami della Lu(ri)doteca all’Elba!

Published / by luridoteca

Portoferraio, Isola d’Elba (LI), 15.04.07

Attenzione: post riportato dal (vecchio) sito non più attivo solo per motivi storici (ndr).

La villa Demidoff, in località San Martino, sull’Isola d’Elba, ha ospitato, dal 23 aprile sino al 15 novembre 2007, la mostra Il volo dell’Aquila. La mostra ripercorre i tre anni che condussero alla pace di Tilsit attraverso le campagne di Austerlitz nel 1805, di Prussia nel 1806 e di Polonia nel 1807, concluse dalla vittoria francese sull’esercito russo a Friedland il 14 giugno 1807.

La nostra associazione ha avuto l’onere e l’onore di partecipare all’allestimento realizzando due diorami. Il primo ricostruisce proprio la battaglia di Friedland, di cui, tra l’altro, cade il bicentenario il prossimo 14 giugno; l’altro rappresenta il momento cruciale della battaglia di Trafalgar, che segnò il definitivo declino delle ambizioni napoleoniche in mare e, con loro, l’abbandono dei progetti di invasione dell’Inghilterra.

Alcune foto che mostrano l’allestimento dei tavoli nella villa Demidoff le potete trovare qui mentre questo collegamento porta alle foto dell’allestimento della battaglia di Trafalgar nello stesso museo.

Trafalgar all'isola d'Elba

La Temeraire abborda l'ammiraglia francese
La Temeraire abborda l’ammiraglia francese

Trafalgar: scenario più originale ad Hellana 07

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Agliana (PT), 01.04.07

Attenzione: post riportato dal (vecchio) sito non più attivo solo per motivi storici (ndr).

La ricostruzione di una parte della battaglia di Trafalgar (21 ottobre 1805) per mezzo di Signal Close Action di Rod Langton ha riscosso un successo forse inaspettato ad Agliana, nell’ambito della manifestazione Hellana 07, vincendo il premio dedicato allo scenario più originale. Nel corso della giornata la battaglia è stata giocata per tre volte, gli inglesi hanno avuto la meglio nelle prime due occasioni mentre, faticosamente, gli alleati franco-spagnoli sono riusciti a strappare la vittoria proprio al termine della giornata.

Il regolamento – Signal Close Action-Fast Play – è piaciuto a tutti i giocatori che si sono cimentati ed anche a molti dei curiosi che si sono avvicinati al tavolo solo per dare un’occhiata. La semplicità delle regole consente di giocare con pochissimo tempo di apprendimento e già nella versione base le partite sono combattute, realistiche e, soprattutto, divertenti! Le foto della battaglia, invece, sono sulla nostra Photo gallery.

La Victory a Trafalgar
La Victory a Trafalgar

Hellana 2006: premio Best of Show per Marengo

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Agliana (PT) – 26 marzo 2006

Attenzione: post riportato dal (vecchio) sito non più attivo solo per motivi storici (ndr).

La ricostruzione della battaglia di Marengo (14 giugno 1800) realizzata dalla nostra associazione ha vinto il premio quale miglior tavolo dimostrativo nella annuale convention organizzata dal Gruppo Ludico Aglianese. Premio ancor più gradito e meritato perchè accompagnato da un bel successo di pubblico, infatti molti visitatori della mostra hanno approfittato della possibilità di cimentarsi nei panni di un generale di epoca napoleonica ed hanno provato a ripetere le gesta di Desaix, O’Reilly e Napoleone. Le foto di Marengo le potete trovare seguendo questo collegamento anche se sono state scattate qualche mese prima, quando abbiamo presentato lo stesso tavolo alla manifestazione Dadi.com.

Dadi.com 05
I soci della Lu(ri)doteca e de Le Aquile di Gaeta a Crema in occasione di Dadi.com 05

Hellana 05: premiato lo scenario Verso Mauritius

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Agliana (PT) – 30 gennaio 2005

Attenzione: post riportato dal (vecchio) sito non più attivo solo per motivi storici (ndr).

Lo scenario presentato ad Hellana 05, la manifestazione organizzata ad Agliana dal Gruppo Ludico Aglianese in collaborazione con I Falchi del Mugello e l’Associazione Fiorentina Battaglie in Scala, è stato premiato dagli organizzatori come Scenario più originale.

Si tratta della ricostruzione di un evento poco noto dell’epoca napoleonica, combattuto nelle acque delle isole Mauritius nel 1810, quando gli inglesi tentarono una prima volta di sbarcare sulla principale isola dell’arcipelago per scacciarne i francesi e privarli, così, della loro unica base nell’oceano Indiano. Lo scenario è stato pensato attingendo, tra le altre fonti, anche al romanzo di Patrick O’Brian Verso Mauritius (edito in Italia da Longanesi). La simulazione è stata giocata utilizzando il nuovo regolamento per il navale napoleonico Cannoni in batteria! disponibile, gratuitamente, in formato PDF. Lo scenario, sempre in formato PDF, invece, è scaricabile qui.

Waterloo 1815

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Attenzione: post riportato dal (vecchio) sito non più attivo solo per motivi storici (ndr).

Venerdì 18 giugno 2004 la Lu(ri)doteca ha rievocato, e simulato con il regolamento Napoleon’s Battles, la battaglia di Waterloo, 18 giugno 1815, in occasione del 189° anniversario. Quattro giocatori si sono affrontati su un magnifico campo di battaglia manovrando più di 1.600 miniature per un colpo d’occhio veramente fantastico. Davvero belle anche le riproduzioni dei principali edifici attorno ai quali si svolsero sanguinosi combattimenti.

Interessanti anche le soluzioni sperimentate per facilitare il gioco ai neofiti (e devo dire che hanno funzionato davvero!):

  • le località sul campo erano corredate con i toponimi e relativi valori in combattimento e valore in punti;
  • le etichette avevano colori diversi per ogni divisione facilitando il controllo del comando;
  • le caratteristiche di ciascuna unità erano riassunte in schede (grandi come una carta da gioco) in cui apparivano i valori (di controllo, richiamo, combattimento e fuoco) già modificati a seconda delle circostanze (consentendo l’abolizione delle schede di gioco) ed i disegni sulla scheda consentivano una facile identificazione dell’unità sul campo.

La storia per gioco

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Attenzione: post riportato dal (vecchio) sito non più attivo solo per motivi storici (ndr).

Domenica 7 dicembre 2004 la Lu(ri)doteca si è trasferita a Roma dove ha partecipato alla manifestazione La storia per gioco organizzata dall’Associazione Romana di Storia Militare (ARSM). I nostri prodi hanno preparato un tavolo dimostrativo di Napoleon’s Battles che ha suscitato notevoli discussioni sul realismo del sistema di combattimento e sulla oggettività del sistema di comando proposto dal regolamento (piuttosto spartano, a dire la verità). Non a caso ci si è messi subito a lavorare per modificare il regolamento (di cui potete scaricare la traduzione in italiano) in modo da migliorare questo aspetto.

La giornata è stata decisamente divertente, grazie alla perfetta organizzazione della ARSM e alla disponibilità di tutti i partecipanti. C’era veramente di tutto: dal torneo di DBA ai tavoli dimostrativi (con il napoleonico che la faceva da padrone) di regolamenti più o meno complessi.

Quatre Bras da Alter Ego

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Attenzione: post riportato dal (vecchio) sito non più attivo solo per motivi storici (ndr).

Discreto successo di pubblico ed interesse per la prima uscita pubblica della Lu(ri)doteca. Sabato 22 maggio la nostra associazione ha organizzato la ricostruzione della battaglia di Quatre Bras presso la fumetteria Alter Ego, in via Terenzio a Latina. Gli apprezzamenti dei visitatori sono andati sia alle miniature che alla ricostruzione dello scenario ed un notevole interesse ha suscitato il regolamento usato, Napoleon’s Battles, ampiamente illustrato durante la partita, soprattutto a giocatori di Warhammer e simili, attirati dalla storicità del wargame napoleonico.

Per la cronaca la partita si è conclusa con una disastrosa sconfitta per gli alleati. I francesi, capitanati da Fabio Zidaric, hanno operato sin dall’inizio una forte pressione sulle truppe di Brunswick, schierate da Daniele Righetti a difesa della cittadina, truppe che sono crollate di schianto quando la cavalleria pesante francese la ha caricate su un fianco dopo un’abile manovra di aggiramento. I rinforzi alleati arrivati sino alla soglia del tavolo di gioco, vista la mala parata, non sono nemmeno riusciti ad entrare in campo: un vero disastro!

Quatre-Bras 1815
La battaglia di Quatre-Bras ricostruita dalla Lu(ri)doteca per la mostra Echi della memoria allestita a Portoferraio (Isola d’Elba) in occasione del bicentenario dell’esilio di Napoleone Bonaparte sull’isola.