Categoria: Giochi da tavolo

Quando il gioco si fa duro …

Published / by luridoteca / Leave a Comment

… i duri cominciano a giocare!

Una nuova esperienza per la Lu(ri)doteca e i ragazzi del liceo scientifico G.B. Grassi venerdì scorso, 27 ottobre. Una ludoteca nel centro socio-culturale Nuova Latina, presso il centro commerciale Lestrella, a Latina.
Una bella serata, tre intense ore di gioco, insieme a persone di tutte le età! Davvero sorprendente. E piacevole. Accingersi a giocare è stato davvero come prepararsi a un bel pranzo in compagnia di amici (parafrasando la presentazione della Lu(ri)doteca e Alex Randolph).
E si tratta solo del primo tentativo. Si replica il 15 dicembre, stesso orario (18.00-21.00) e stesso posto.
Alla prossima!

Notte europea dei ricercatori 2017

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Anche quest’anno, come nel 2016, gli alunni del liceo Grassi (nello specifico le classi 3°E e 5°E) sono stati protagonisti della Notte europea dei ricercatori presso l’Area di ricerca di Tor Vergata (ARToV).
Come ogni anno alla fine di settembre i centri di ricerca, le università e i laboratori di tutta Europa aprono le porte al pubblico per spiegare il lavoro del ricercatore. A questa festa della scienza e della cultura partecipa, nel suo piccolo, anche la Lu(ri)doteca. A suo modo, con quello che sa fare. E quindi abbiamo allestito di una ludoteca della scienza insieme a Fabio Chiarello (CNR-IFN) e l’associazione Lu(ri)doteca di Latina nel Padiglione della scienza.
I giochi, ovviamente, sono stati tutti a tema scientifico: Pandemia, Quantum, Lampo di genio – sviluppato proprio nell’ambito di questo progetto – e Quantum Race – ideato da Fabio Chiarello. Dalle 16.00 alle 22.00!
Dopo otto ore di lavoro siamo tornati a casa stanchi ma soddisfatti: abbiamo fatto giocare tantissime persone! Soprattutto bambini ma non solo. Mille? forse no, ma ci è mancato poco.
Una menzione particolare va fatta per i ragazzi della 3°E e della 5°E del liceo che sono stati degli animatori di ludoteca superlativi. Hanno giocato e fatto giocare senza fermarsi praticamente mai mentre alcuni loro colleghi si disperdevano nell’area di ricerca per convincere altri spettatori a partecipare alla ludoteca.
Stupisce in particolare la loro abilità nell’adattare il gioco all’età dei giocatori, semplificando con i più piccoli e approfondendo con i più grandi. Giocando prima una veloce partita con poche e veloci regole ai più frettolosi e proponendo poi una replica con il regolamento completo ai più interessati.
Non meno successo ha avuto l’idea di presentare i fascicoli prodotti dalla 5°E nello scorso anno scolastico nell’ambito delle attività di alternanza scuola-lavoro. Attività che, in un certo senso, sono figlie del lavoro fatto attorno a Lampo di Genio, il gioco da tavolo realizzato per il concorso Fotonica in gioco.
Davvero un buon buon lavoro!

Le foto sono di Matteo Ferdinando D’Annibale.

Wings of War – una battaglia nei cieli di Francia

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Ieri sera una feroce battaglia tra Fokker e Sopwith nei cieli di Francia ha visto trionfare i piloti degli Imperi centrali che hanno abbattuto due velivoli nemici e catturato un terzo, costretto ad atterrare tra le trincee tedesche. Una bella, animata e divertente partita, come si può capire dalle foto.

Wings of War è un gioco di Andrea Angiolino e Pier Giorgio Paglia del 2008 (se non erro), prodotto inizialmente da Nexus Games e oggi da Ares Games con il nome di Wings of Glory (ma si tratta essenzialmente dello stesso regolamento).
I giocatori sono alla guida di un biplano della Grande guerra (ma ne esiste una versione per la seconda guerra mondiale) che manovrano per mezzo di un piccolo mazzo di carte che rappresentano le manovre che può compiere il proprio aereo. Le regole sono poche e intuitive e il gioco procede spedito anche se i giocatori sono neofiti. Aerei diversi hanno mazzi di manovra differenti per caratterizzare meglio il velivolo. Qui accanto, come esempio, una carta del mazzo di manovra del Fokker DR I, lo stesso del Barone Rosso per intenderci.
Non si tirano dadi ma l’incidenza della componente fortuna è abbastanza alta. Infatti non c’è modo di sapere cosa farà l’avversario e quindi progettare una strategia è abbastanza difficile, ci si affida un po’ al caso cercando di mettere davanti al mirino un aereo nemico. Una regola opzionale – Tailing – cerca di superare questo inconveniente ma non ci ha mai completamente soddisfatti.
Le partite sono molto più interessanti se si crea uno scenario con obiettivi chiari per ciascuna parte in gioco.

La ludoteca di Natale: step due

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Si è conclusa l’esperienza, la prima a Latina, della Ludoteca di Natale.È stato senza dubbio un successo. La seconda giornata, martedì 3 gennaio, anche meglio della prima. Nelle ore centrali del pomeriggio le sale della ex-Step si sono riempite di spettatori ma soprattutto di giocatori tanto da far sentire la mancanza di sedie. E questa volta davvero i giochi sono stati usati e riusati e usati ancora.

I visi sorridenti o concentrati di ragazzi e adulti impegnati in una partita sono la prova evidente di quanto siano stati divertenti e vissuti questi due pomeriggi natalizi.

Ringraziamo l’assessore Felice Costanti e il comune di Latina che ci hanno dato la possibilità di vivere queste due belle giornate. Così come dobbiamo ringraziare Fabio Chiarello e i ragazzi delle scuole di Latina partecipanti al concorso Fotonica in gioco e gli studenti della 4°E del liceo Grassi di Latina che hanno animato la ludoteca!

Un’esperienza da ripetere!

Ludoteca di Natale: primo step

Published / by luridoteca / Leave a Comment

La prima serata della ludoteca di Natale (organizzata in collaborazione con il liceo Grassi di Latina e Fabio Chiarello dell’Istituto di Fotonica e Nanotecnologie con l’aiuto, essenziale, del comune e dell’assessore Felice Costanti) è andata molto bene. Abbiamo fatto giocare parecchia gente, i tavoli sono stati quasi sempre attivi e l’aiuto dei ragazzi della 4°E del liceo veramente prezioso!

Seguendo questo collegamento potete leggere il comunicato stampa del comune di Latina mentre qui c’è il programma della manifestazioneA Latina è due volte Natale!

Radio Luna ha intervistato Fabio Chiarello e Gualtiero Grassucci a proposito della Ludoteca di Natale. Le due brevi interviste sono state programmate all’interno della trasmissione Qui Latina di Francesca Balestrieri e mandate in onda il 29 e il 30 dicembre.
Qui potete trovare l’articolo sul sito di Radio Luna – www.radioluna.it/news/…/successo-per-natale-in-gioco-allex-step-di-via-diaz-a-latina/ – con gli audio delle due chiacchierate.

Prossimo incontro martedì 3 gennaio, sempre tra le 16.00 e le 21.00 …

La ludoteca di Natale

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Una partita con PandemiaC’è la possibilità di giocare a Latina nelle prossime vacanze natalizie, infatti la Lu(ri)doteca, il liceo scientifico G.B. Grassi di Latina, l’Istituto di Fotonica e Nanotecnologie (CNR-IFN) di Roma, con il patrocinio del comune di Latina, organizzano due serate di gioco nei locali della ex-STEP, in via Armando Diaz, proprio di fronte la libreria La Feltrinelli. Una ludoteca natalizia aperta a tutti per provare alcuni tra i migliori giochi da tavolo: Coloni di Catan, Rush&Bash, Carcassonne, Stone Age, … il 27 dicembre e il 3 gennaio dalle 16.00!

I ragazzi della 4°E del liceo scientifico G.B. Grassi, coadiuvati da Fabio Chiarello (ideatore e organizzatore del concorso Fotonica in gioco) guideranno i partecipanti nel gioco con il duplice scopo del divertimento e dell’esperienza di scienza attraverso Quantum Race, Pandemia, Lampo di Genio, Alta tensione, … rinnovando l’esperienza già fatta con la Ludoteca della scienza la Notte europea dei ricercatori la presso l’Area di ricerca di Tor Vergata a Roma.

Locali ex-Step, via Armando Diaz, Latina

Martedì 27 dicembre dalle 16.00 alle 21.00

Martedì 3 gennaio dalle 16.00 alle 21.00

Qui c’è la brochurewww.comune.latina.it/wp-content/…/BROCHURE-NATALE.pdf.

 

Notte europea dei ricercatori 2

Published / by luridoteca / Leave a Comment

È andata benissimo! Oltre ogni previsione!

La Ludoteca della scienza (http://eventi.artov.rm.cnr.it/?page_id=4949), che abbiamo aiutato ad allestire insieme ai ragazzi della 4°E del liceo scientifico Grassi di Latina, ha avuto un successo insperato: i tavoli con i giochi sono stati presi d’assalto a partire già dalle 16.00, orario di apertura, e non sono mai rimasti inattivi fino alle 22.30. E ancora alle 23.00 abbiamo dovuto chiedere ai visitatori di interrompere le partite in corso per consentirci di smontare e tornare a casa.

I ragazzi del Grassi, d’altra parte, sono stati davvero encomiabili. Sin da subito si sono prodigati per pubblicizzare l’iniziativa e attirare spettatori che, una volta entrati nel piccolo padiglione a nostra disposizione, erano seguiti passo passo con spiegazioni sui giochi e nelle partite.

Le ragazze e i ragazzi che guidavano le partite avevano cura di spiegare il gioco con i dettagli e il linguaggio adatto all’età di chi avevano davanti. Con attenzione guidavano il gioco in modo che ogni partita scorresse via fluida ma che ogni giocatore si sentisse protagonista e attore della propria strategia. Sono rimasto impressionato!

Innumerevoli sono stati i commenti positivi e i complimenti ricevuti da ricercatori, genitori, docenti e semplici visitatori.

Un’esperienza bellissima! Unica!

Le foto sono di Marco Rendicini e Matteo Ferdinando D’Annibale.

Lampo di genio al premio Archimede

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Una bella notizia! Grazie anche all’aiuto, piccolo aiuto, della Lu(ri)doteca, Gualtiero Grassucci, Miriam Califano, la classe 3°E (ora 4°E) del liceo scientifico G.B. Grassi di Latina e alcuni alunni delle classi 3°E, 4°E e 5°E del liceo artistico di Latina hanno raggiunto la finale del Premio Archimede (il premio per il gioco dell’anno organizzato da Studio Giochi) con il gioco da tavolo Lampo di Genio. Il … Premio Archimede è dedicato a Alex Randolph, che ne è stato presidente per le prime sette edizioni, e ha finora consentito a più di 30 autori di coronare il sogno di vedere pubblicato il proprio gioco. Il premio viene organizzato con la collaborazione della Municipalità di Venezia e si inquadra in un più ampio contesto di iniziative per la diffusione della cultura ludica, anche quale efficace mezzo di prevenzione della dilagante azzardopatia

Lampo di genio: ragazzi al lavoro
I ragazzi della ex-3°E ripresi mentre lavorano al prototipo di Lampo di Genio

Il gioco – Lampo di Genio – è stato progettato e realizzato dai ragazzi del liceo Grassi mentre gli studenti del liceo artistico si sono occupati della grafica. L’idea è nata per rispondere all’invito del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) che, per celebrare l’Anno internazionale della luce e della fotonica (2015) ha bandito un concorso per un gioco da tavolo che avesse come tema, come ambientazione, la luce o la fotonica e/o le loro applicazioni tecnologiche: il premio Fotonica in gioco. Lampo di Genio ha mancato per un soffio la vittoria in questo concorso ma ha ricevuto una menzione speciale  … per l’alto livello complessivo del gioco!

Insomma, il gioco, a parere della giuria, era bello e funzionale ma forse peccava un poco nella caratterizzazione. Il passo successivo, allora, è stato quello di iscrivere il gioco al Premio Archimede e dopo un lungo periodo di selezione oggi la buona notizia: Lampo di Genio parteciperà alla selezione finale a Venezia il prossimo primo ottobre. Inoltre il Musée Suisse du Jeu esporrà il prototipo di Lampo di Genio insieme agli altri atri giochi finalisti.

Slot-mob: un flash-mob contro il gioco d’azzardo!

Published / by luridoteca / Leave a Comment

Domenica 24 aprile a Latina, promosso dal Movimento dei Focolari – www.focolare.org/, flash-mob contro il gioco d’azzardo e a favore del gioco nella sua forma più bella. Contro le slot-machine e video poker nei bar.
La Lu(ri)doteca parteciperà in forze: domenica, dalle 17.00 alle 18.30 al Wine bar XXI aprile nella via omonima a Latina.
Un’ora e mezza di giochi da tavolo in buona compagnia!

Il post sul sito del Movimento dei Focolari che annuncia gli eventi legati allo slot-mobhttp://www.focolare.org/news/2014/06/18/slot-mob-contro-il-gioco-dazzardo/.